Chi siamo

La Voce delle Donne è un'associazione di promozione sociale che nasce a Cavalese il 5 maggio 2005.

Il gruppo “La Voce delle donne” è nato in occasione delle elezioni comunali di Cavalese del maggio 2004 e ha poi deciso di proseguire la sua attività, mettendosi a disposizione delle donne e degli uomini di delle Valli di Fiemme Fassa, organizzando diverse attività e iniziative.

Con il tempo, si è però sentita l’esigenza, di rendere più ufficiale e concreto, l’impegno di chi ha operato e ha intenzione di continuare ad operare per il raggiungimento degli obiettivi, nasce quindi l’esigenza di fondare un’associazione vera e propria.

L’ “Associazione La Voce delle donne” non ha scopo di lucro e persegue il fine della promozione sociale, umana, civile e culturale nel mondo femminile, nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati. In particolare  ha lo scopo di intervenire per il sostegno dei diritti civili delle donne e per il sostegno socio assistenziale delle stesse, sviluppando programmi formativi, programmi di sostegno, la divulgazione di informazioni, raccolte fondi e l’intervento economico diretto nella tutela e sostegno di donne in difficoltà.

La Voce delle donne , inoltre, si adopera in generale per una riduzione dei vincoli strutturali e culturali che limitano la presenza femminile nei luoghi della politica, sia nelle cariche elettive che nelle posizioni gestionali nei partiti.

A tal fine, prescindendo dall’appartenenza partitica di ciascuna, opera in via trasversale così da far crescere, preparare, motivare, stimolare ed incentivare le donne a ricoprire  ruoli di responsabilità pubblica e collettiva, valorizzando competenze, sensibilità e conoscenze di cui ciascuna, singolarmente,  è portatrice, oltre a sostenere direttamente la crescita sociale e culturale delle donne secondo programmi ritenuti meritevoli .

I soci fondatori sono Berlanda Orietta, Cerri Federica, Daprà Berenice,  Degiampietro Franca, Gelmi Maria Luisa, Giacomuzzi Marisa, Groff Monica, Gianmoena Maria Elena, Polo Graziella,  Vanzo Annamaria , Zattoni Alessandra.

Il 17 aprile 2009, si è svolta l’assemblea straordinaria che ha approvato alcune modifiche allo statuto, tra le quali il numero dei membri del direttivo che varia da 6 a un massimo di 12 consiglieri.

Il direttivo eletto il 12 giugno 2015, durante l’ultima assemblea elettiva , che rimarrà in carica fino alla prossima assemblea straordinaria del 2018, è così composto Maria Elena Gianmoena Presidente, Daniela Chini Vicepresidente e Amministratore con funzioni di tesoriere, consiglieri del Direttivo: Marisa Giacomuzzi, Rosalia Marchetto, Mariagrazia Pellegrin, Martina Pederiva, Annalise Brigadoi, Narcisa Clementi, Ilaria Chiocchetti, Serena Antonioli, Letizia Gianmoena, Anna Gatti. Christian Larger e Daniela Ruepp, membro esterno e nella funzioni di Revisori dei conti. Durante L’assemblea del 2017 è stata nominata componente effettivo del direttivo anche Carla Vargiu.

Entanto che se fa filò

E' il gruppo che all'interno dell'associazione si occupa e promuove i lavori manuali al femminile!

Sono bravissime e fanno dei lavori bellissimi.

Artèdonna

Mostre collettive, laboratori, installazioni. L'arte è di casa nella nostra associazione.

I commenti sono chiusi.